I numeri del settore Estetico

Il Valore della Non Invasività

Sempre più persone scelgono di curarsi in modo non invasivo:

per avere delle stime riguardo la non invasività, basti pensare che tale mer- cato in Europa ha prodotto 958,5 milioni di euro nel 2010.

Lo stesso studio stima che questa cifra raggiungerà quota 1350,5 milioni di euro nel 2017.
(Ricerca “Western and Eastern European Ultrasound Market” di Frost & Sullivan).

I numeri del settore estetico

Il settore “Cura della persona e benessere” muove da solo 5,5 miliardi di euro l’anno.

Cellulite

  • 161 milioni di euro in Italia: quantificazione Unipro al consumo prodotti 2010 in prezzi al pubblico Iva inclusa, rimangono esclusi trattamenti di massaggio e liposuzione

  • 14 milioni di donne in Italia hanno la cellulite (stima Istat)

  • Per “Pharma Retail”, gli anticellulite “non conoscono crisi”

  • È l’inestetismo più fastidioso per l’80% delle donne

  • Segmento più importante dei prodotti per il corpo, crescita annua del 17%

 

Edema / Linfedema

  • Tra il linfedema secondario (es.da trauma) e il linfedema primitivo, quest’ultimo si presenta per il 10% della popolazione e nel 20% dei casi la causa è genetica

  • L’80% dei casi si manifesta prima dei 35 anni

  • Per i SSN la valutazione economica di tale patologia è dai 1.100 ai 1.300 euro procapite

 

Smagliature

  • Ne sono colpite in Italia 18 milioni di donne (post gravidanza)

  • Ne sono colpiti anche 8 milioni di uomini in Italia

  • I trattamenti professionali si aggirano intorno ai 200/300 euro a seduta

 

Rughe (invecchiamento cutaneo)

  • Fatturato mondiale dei filler dermici 1,1 miliardi di dollari

  • 593 milioni di euro in Italia: quantificazione Unipro al consumo prodotti 2010 in prezzi al pubblico Iva inclusa, rimangono esclusi trattamenti professionali

  • Tasso di crescita nel consumo: 3% annuo

  • Età di inizio uso (comparsa primi segni): 24-25 anni per le donne, gli uomini segmento in forte crescita

 

Alopecia / Calvizie

  • 66 milioni di euro in Italia: quantificazione Unipro al consumo prodotti “lozioni e trattamenti d’urto per capelli” 2010 in prezzi al pubblico Iva inclusa, rimangono esclusi trattamenti professionali

  • Colpisce maggiormente gli uomini

 

Melasma

  • 15 milioni di euro in Italia: quantificazione Unipro al consumo prodotti “depigmentanti” 2010 in prezzi al pubblico Iva inclusa, rimangono esclusi trattamenti professionali

  • Colpisce maggiormente le donne

 

Acne

  • 92 milioni di Euro in Italia: quantificazione Unipro al consumo prodotti 2010 in prezzi al pubblico Iva inclusa

  • Per i casi persistenti trattamenti dai 100 ai 700 euro

  • Viene colpito il 90% degli adolescenti

  • In crescita i casi di acne dopo i 20 anni

 

Obesità

  • Percentuale di persone obese: 10,1 % della popolazione totale

  • Più obesi i maschi: 11,1% della popolazione maschile rispetto al 9,2% di quella femminile

  • Trend temporale 2001/2009 in aumento: dall’8,3% al 10,1%

  • Prevalenza di obesità al Sud: 11,1% al Sud e nelle isole; Centro 9,6%; Nord 9,7%

  • Prevalenza di obesità inversamente proporzionale alla classe sociale familiare: circa il 12% per le classi più svantaggiate, 8% per la classe sociale familiare medio-alta e alta