Metodo E-SIT - Microimpulso

Cos'è E-SIT

È un metodo che utilizza micro impulsi in bassa frequenza con impedenziometro per la gestione e quantificazione dell’impedenza che oppone il tessuto attraversato dall’energia. La bassa frequenza utilizzata interagisce con il nervo neuro motore, capace di quantificare il corretto approccio con il potenziale d’azione, innescando il processo di inversione di polarità della membrana cellulare.

Le frequenze di utilizzo sono specifiche per: elettrostimolazione neuromotoria sequenziale con corretto reclutamento temporale e spaziale della fibra muscolare. E per la veicolazione transdermica, tale processo è stato riconosciuto scientificamente dal ministero della salute come ionoforesi. Questo metodo elimina le controindicazioni tipiche della corrente continua, quali ustioni cutanee e limite di penetrazione. Il metodo E-SIT utilizza per l’assorbimento trasdermico le vie intra ed extra cellulare della molecola intera.

Multy Frequeny Training

Il Metodo di allenamento MFT (Multy Frequeny Training) consente all’elettroterapia di introdurre un nuovo concetto: attraverso la stimolazione secondo i principi della selettività in frequenza per ottenere il corretto allenamento della fibra e associata alla sequenzialità per integrare un processo di allenamento in catena cinetica.